Derubano anziana, presi 2 nigeriani

Derubano anziana, presi 2 nigeriani

Due nigeriani di 31 anni sono finiti in manette con l’accusa di furto aggravato e per false dichiarazioni sulla propria identità personale. I due avevano appena rubato all’interno dell’abitazione di una 83enne di San Giovanni Bianco. Entrati con la scusa di chiedere l’elemosina uno dei due ha distratto l’anziana donna e il figlio di 53 anni che si trovava in casa, mentre l’altro ha arraffato quel che ha trovato a portata di mano. Fuggendo, però, sono stati notati da una pattuglia di carabinieri che li ha fermati, perquisiti e poi arrestati.La pattuglia dei carabinieri li ha incrociati proprio mentre uscivano dal condominio con fare sospetto. Durante la perquisizione i due nigeriani sono stati trovati in possesso di un paio di occhiali da sole di marca e di una macchina fotografica digitale. Successive indagini hanno poi permesso di individuare l’appartamento dove era stato messo a segno il furto.

(03/03/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA