Dieci colpi di sciabola
Arrestato rumeno

Dieci colpi di sciabola Arrestato rumeno

Durante una lite ha ferito un italiano al braccio destro con dieci colpi di sciabola, per fortuna non forti, procurandogli delle escoriazioni. Per questo un rumeno di 37 anni, regolare in Italia e residente a Romano, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Romano con le accuse di lesioni personali e porto abusivo di arma bianca. L’episodio attorno alle 23,30 di ieri, nella periferia di Romano. Il ferito, soccorso dal 118, è stato trasportato al locale Pronto soccorso e giudicato guaribile in 10 giorni. (17/07/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA