Sabato 24 Gennaio 2004

Disabili e scuola: «Poche 10 ore di sostegno a testa»

«Nella Bergamasca ci sono 2.120 ragazzi certificati come allievi disabili e 1.235 insegnanti di sostegno, impegnati dalle materne alle superiori. Il che significa che ogni studente mediamente può contare su un supporto di 10 ore alla settimana e di poco più di un’ora e mezza al giorno, su un totale di tempo trascorso a scuola che va dalle 30 alle 42 ore. Una disponibilità che ci sembra il minimo per garantire progetti d’integrazione per lo sviluppo cognitivo e relazionale dei ragazzi».

Carla Maria Marchesi, responsabile dell’Ufficio interventi educativi del Centro servizi amministrativi, replica ai risultati delle «indagini» avviate in tutte le province dalla Direzione scolastica regionale per verificare il rapporto tra insegnanti di sostegno e alunni, dati secondo i quali sembrerebbe che Bergamo abbia addirittura un numero di docenti superiore ai bisogni.

«Venerdì abbiamo ricevuto l’"ispezione" degli addetti della Regione - continua Carla Maria Marchesi - . Già l’anno scorso per difendere l’organico abbiamo mobilitato i genitori. Quest’anno non abbiamo aumentato gli insegnanti di sostegno proprio per evitare i tagli. Sembra però che la Regione li reputi troppi lo stesso».

(24/01/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags