Domenica 11 Settembre 2005

Disavventura a lieto fine per la cercatrice di funghi

Si è conclusa bene la disavventura della signora di 63 anni di Borno che ieri pomeriggio si era persa nei boschi della Val Sorda, nel territorio di Pian Cogno, dove si era recata per raccogliere funghi. È stata ritrovata alle 8 di questa mattina dalle squadre di ricerca: infreddolita, ma in buono stato di salute, in paziente attesa accovacciata sotto una pianta. Ai carabinieri e ai volontari delle unità cinofile e ai vigili del fuoco ha confermato che stava aspettando che qualcuno arrivasse in suo soccorso. Prima di cercare rifugio sotto una grossa pianta, la donna aveva girovagato a lungo nella speranza di ritrovare la mulattiera che porta a Croce di Salven: ha così preferito non camminare al buio, con il rischio di finire in qualche scarpata.

Le ricerche erano scattate ieri alle 18, dopo che i parenti avevano lanciato l’allarme per il mancato rientro a casa della signora, ed erano proseguite fino all’una di notte. Sono riprese alle sei di mattina e si sono felicemente concluse due ore dopo.

(11/09/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags