Venerdì 28 Marzo 2008

Disposta l’autopsia, indagini sulle ultime ore

In attesa dell’autopsia e dei risultati che si avranno dallo stesso esame autoptico, i carabinieri stanno interrogando familiari, conoscenti e compagni di squadra di Valentino Fois. I militari vogliono fare luce sulle ultime ore di vita del corridore che dopo cinque anni di stop aveva ripreso a correre a dicembre. Ieri pomeriggio Fois aveva incontrato il compagno di squadra Ivan Quaranta che lo aveva riaccompagnato a casa intorno alle 20, dopo cena sarebbe uscito di nuovo ma non si sa se da solo o in compagnia. In tarda seratà è stato visto però in un locale del centro di Bergamo, prima di fare ritorno a casa intorno all’1 di notte. Negli anni scorsi Fois era stato squalificato per doping e successivamente era caduto in depressione. Chi lo conosce assicura che si era ripreso e che era tornato a vivere una vita normale. Rientrato da poco dal giro della Costa d’Avorio, Fois stava preparandosi per correre la Settimana Lombarda, in programma da martedì prossimo nella nostra provincia.(28/03/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata