Martedì 17 Ottobre 2006

Domenica 22 ottobre via alla caccia di storni, peppole e fringuelli

Per i cacciatori lombardi, da domenica 22 ottobre si aprirà, solo da appostamento fisso, la caccia alle specie del fringuello e della peppola, mentre a tutti gli iscritti agli Ambiti territoriali di caccia, sarà possibile prelevare lo storno. Sono state infatti approvate, dalla Giunta regionale, su proposta della Vicepresidente e assessore all’Agricoltura con delega alla Caccia, Viviana Beccalossi, le delibere che autorizzano i cacciatori lombardi al prelievo, in deroga, di alcune specie di migratori, in piccoli quantitativi. «Per procedere - ha spiegato Beccalossi - abbiamo dovuto attendere la decadenza del decreto, varato ad agosto dal Consiglio dei Ministri, che bloccava qualsiasi possibilità per le Regioni di intervenire in materia». Inoltre, da domani, decadendo il decreto De Castro-Pecoraro Scanio - ha ricordato Beccalossi - nelle Zone di Protezione Speciale si tornerà al regime precedente, ma ciò solo in tre regioni, tra cui la Lombardia, che per prima ha provveduto a dotarsi di proprie misure di conservazione. Ciò dovrebbe tranquillizzare i molti cacciatori che dal decreto venivano immotivatamente penalizzati.Ecco dunque il quadro riassuntivo relativo al prelievo in deroga in Lombardia per la stagione venatoria 2006-2007:Storno - Periodo del prelievo: 22 ottobre/30 novembre. Luoghi del prelievo: ATC (Ambiti territoriali di caccia) delle province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Mantova, Milano, Pavia e zona di minor tutela del CA (Comprensorio Alpino) di Sondrio.Numero massimo dei capi prelevabili, giornalmente da ogni cacciatore: 10. Numero massimo complessivo di capi prelevabili, nel periodo consentito, da ogni cacciatore: 50Fringuello - Periodo del prelievo: 22 ottobre/30 novembre. Luoghi del prelievo: appostamenti fissi sull’intero territorio regionale. Numero massimo dei capi prelevabili, giornalmente da ogni cacciatore: 5. Numero massimo complessivo di capi prelevabili, nel periodo consentito, da ogni cacciatore: 21Peppola - Periodo del prelievo: 22 ottobre/30 novembre. Luoghi del prelievo: appostamenti fissi sull’intero territorio regionale. Numero massimo dei capi prelevabili, giornalmente da ogni cacciatore: 5. Numero massimo complessivo di capi prelevabili, nel periodo consentito, da ogni cacciatore: 7(17/10/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags