Domenica 23 Gennaio 2011

Domenica con il sole ma fredda
È l'ideale per andare a sciare

Gennaio, che ci aveva portato molta pioggia fra l'Epifania e il giorno 10, da quasi 2 settimane è ritornato alla sua tradizione statistica, che lo vede il più «secchetto» fra i mesi invernali. Dapprima l'anticiclone mediterraneo, con l'inversione termica, il caldo in quota e la nebbia in pianura, poi da qualche giorno il ruolo protettivo delle Alpi, che stanno deviando le correnti fredde da Nord-Est ed i loro giochetti stagionali al Centro Sud Italia, dove si sta vivendo un vero episodio invernale, per temperature e precipitazioni nevose.

Chi decide tutto questo, è il possente anticiclone sull'Inghilterra, che ancora per diversi giorni rimarrà immobile sul posto, mantenendo quindi stabile e invariato anche il tempo di casa nostra. Si tratta di una serie di impulsi di aria fredda, molto gelida in quota, più vivibile invece alle basse quote, dove il netto sottozero notturno è compensato dal guadagno diurno del sole, al rialzo in cielo.

Insomma, sembra proprio di essere a gennaio, quando fa freddo e non vuol nevicare, ma almeno abbiamo dimenticato la tristezza recente dei giorni di nebbia. Sarà quindi una bella domenica di sole, con aria asciutta e a tratti mossa da qualche soffio di vento da Nord, specie in montagna, sicuramente un vero regalo per chi può e vuole sciare.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags