Sabato 23 Giugno 2007

Domenica di sole, poi temporali

Domenica con il sole, inizio di settimana con temporali: sono le previsioni degli esperti di meteorologia. Su una cosa sembrano concordare tutti i meteorologi: un’estate come quella del 2007 non si vedeva da anni. Anche i mari sono più freddi, e le bolle di aria calda africana restano lontane. Le precipitazioni attese nei prossimi giorni ne sono una prova. Ecco cosa prevede l’Arpa Lombardia.

PER DOMENICA 24 GIUGNO 2007
Stato del cielo: nella prima parte della giornata sereno o poco nuvoloso, salvo locali temporanei annuvolamenti al mattino per nubi basse. Nel corso del pomeriggio aumento della nuvolosità per nubi alte a partire dalla fascia alpina e settori occidentali.
Precipitazioni: possibili dal pomeriggio sui rilievi alpini, a carattere di rovescio o localmente di temporale. Neve oltre 3400 metri.
Temperature: minime e massime stazionarie. In pianura minime tra 15 e 20 °C, massime tra 27 e 32 °C.
Zero termico: intorno a 4000 metri, a quote più basse sui settori alpini.
Venti: in pianura deboli variabili, in serata da est. In montagna moderati sudoccidentali.

PER LUNEDÌ 25 GIUGNO 2007 
Stato del cielo: sui settori alpini e prealpini al mattino irregolarmente nuvoloso,aumento della nuvolosità dalla seconda parte della giornata, con cielo molto nuvoloso o coperto. Altrove da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso, con addensamenti più consistenti sui settori occidentali.
Precipitazioni: a carattere di rovescio o temporale: nella notte isolate sui settori nordoccidentali, nel corso della giornata in estensione a tutta la fascia alpina e prealpina. Intensificazione dei fenomeni in serata, che potranno andare ad interessare anche parte della pianura. Neve oltre 3400 metri.
Temperature: minime e massime in aumento. In pianura minime intorno a 19°C, massime intorno a 31 °C.
Zero termico: intorno a 4200 metri, a quote più basse sui settori alpini, in marcato calo in serata.
Venti: in pianura da deboli a moderati dai quadranti orientali, nel pomeriggio moderati a tratti forti da sud. In montagna forti sudoccidentali.

PER MARTEDÌ 26 GIUGNO 2007 
Stato del cielo: nella notte molto nuvoloso o nuvoloso ovunque. Nel corso della mattina attenuazione della nuvolosità, con cielo irregolarmente nuvoloso sui rilievi e ampie schiarite su pianura e Oltrepò.
Precipitazioni: fin dalla notte a carattere di rovescio e temporale: diffuse su fascia alpina e prealpina, dove i fenomeni potranno essere più intensi, sparse su pianura e Oltrepò. In attenuazione nel corso della mattina. Neve oltre 2600 metri.
Temperature: minime in aumento, massime in diminuzione.
Zero termico: intorno a 3200 metri, a quote inferiori sui settori alpini.
Venti: in pianura inizialmente forti da sud, quindi in attenuazione e rotazione da ovest. In montagna moderati o forti occidentali.

TENDENZA PER MERCOLEDÌ 27 E GIOVEDÌ 28 GIUGNO 2007 
Mercoledì e giovedì poco nuvoloso in pianura, variabile su fascia alpina. Precipitazioni possibili deboli sui rilievi alpini. Temperature in diminuzione. Venti in pianura moderati nordoccidentali, in attenuazione e rotazione da est, in montagna deboli variabili

(23/06/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags