Domenica di stop Appello della Regione

Domenica di stop Appello della Regione

È scattato alle 8 di questa mattina, domenica 26 febbraio, il nuovo blocco totale del traffico. Dovrebbe essere - salvo ripensamenti - l’ultimo stop della stagione invernale. Interessa tutte le località comprese nella cosiddetta «area critica»: niente veicoli in circolazione fino alle 20. Il fermo riguarda anche le zone critiche di Milano-Como-Sempione e di Brescia. La Regione Lombardia - si legge in un comunicato - confermando il blocco totale si dice «è certa che tutti i cittadini, come nelle passate occasioni, comprenderanno motivazioni ed opportunità di questo provvedimento e daranno la loro collaborazione per la sua piena riuscita». La pioggia di questi giorni, sottolineano dal Pirellone ha contribuito a contenere i valori delle concentrazioni delle polveri sottili ma non in tutte le zone della Lombardia e soprattutto dopo un periodo in cui le polveri sottili sono state spesso ben sopra i livelli massimi.Ecco l’elenco dei Comuni coinvolti nello stop: Bergamo, Albano Sant’Alessandro, Alzano Lombardo, Azzano San Paolo, Brusaporto, Curno, Dalmine, Gorle, Grassobbio, Lallio, Montello, Mozzo, Nembro, Orio al Serio, Osio Sopra, Osio Sotto, Pedrengo, Ponte San Pietro, Ranica, San Paolo d’Argon, Scanzorosciate, Seriate, Stezzano, Torre Boldone, Torre de’ Roveri, Treviolo e Villa di Serio. Dove si potrà circolareIl divieto di circolazione non sarà applicato ai tratti autostradali, alle strade statali e provinciali che ricadono nel territorio di Bergamo e ai tratti di strade di collegamento tra gli svincoli autostradali e i parcheggi posti in corrispondenza delle stazione periferiche dei mezzi pubblici.A Bergamo in via per Orio, nel tratto compreso tra la rotonda omonima e la via Campagnola, in direzione di quest’ultima, il divieto transito per tutte le categorie di veicoli ad eccezione dei mezzi di trasporto pubblico.Le aree di parcheggio: area di parcheggio Auchan di via Carducci, Malpensata (da via Autostrada), Monterosso.Percorsi privilegiati per l’accesso agli Ospedali Riuniti: A) Circonvallazione Pompiniano, via M. Luther King, via S.D’Acquisto, V.le Corpo Italiano di Liberazione, via XXIV Maggio, via Dello Statuto, Largo Barozzi;B) Rotonda Locatelli,via Briantea, S.D’Acquisto, v.le Corpo Italiano di Liberazione, via XXIV Maggio, via Dello Statuto, Largo Barozzi.In uscita dall’ospedale il percorso indicato è il seguente:Largo Barozzi, via Dello Statuto, via Costituzione, via Borgo Canale, Piazzale Risorgimento, via Broseta, per raggiungere così Viale Corpo Italiano di Liberazione e riprendere la via Briantea.Sono previste le consuete deroghe indicate nel dettaglio nell’ordinanza (clicca qui). Domenica 26 in mattinata ci sarà l’apertura straordinaria del Teatro Donizetti con una visita guidata alle ore 10.45 (fino alle ore 12); per chi volesse partecipare (gratuitamente), l’appuntamento è fissato alle ore 10.30 davanti l’ingresso principale del Donizetti. Andreina Moretti e Laura Ciccarelli accompagneranno i visitatori illustrando loro la storia del prestigioso Teatro. Mercoledì e giovedì tornano le targhe alterneLe targhe alterne invece torneranno la prossima settimana: mercoledì 1° marzo circoleranno i veicoli con targa dispari, giovedì 2 marzo quelli con targa pari. Ma non è finita: le ultime due giornate a targhe alterne sono in programma la settimana successiva, mercoledì 8 e giovedì 9 marzo. Ecco il testo dell’ordinanza(25/02/2006)

© RIPRODUZIONE RISERVATA