Venerdì 28 Maggio 2004

Domenica torna «Cantine Aperte»

Torna domenica «Cantine Aperte», l’iniziativa ideata nel 1993 dal Movimento Turismo del Vino. Centinaia di aziende vitivinicole in tutta Italia, una ottantina in Lombardia, sei in Bergamasca, apriranno le porte per accogliere visitatori: obiettivo offrire una scampagnata tra colline coperte di vigneti, con la volontà di capire quali realtà si celano dietro ad una bottiglia di buon vino. Il motto della manifestazione è «Vedi cosa bevi».

Le sei cantine della provincia di Bergamo che quest’anno hanno aderito all’iniziativa sono: Lurani Cernuschi di Almenno San Salvatore (telefono 035/642576); Angelo Pecis di San Paolo d’Argon (035/959104); Medolago Albani di Trescore Balneario (035/942022); Tenuta Castello di Grumello del Monte (035/4420817); Podere della Cavaga di Foresto Sparso (035/930939); Tallarini di Gandosso (035/834003).

Le aziende saranno aperte dalle 10 alle 18. Ogni cantina ha preparato iniziative di accoglienza degli ospiti, con degustazioni, visite guidate, musica e mostre. Una parte del ricavato andrà a finanziare le iniziative dell’Associazione Villaggi Sos Italia in favore dei bambini più sfortunati.

Per maggiori informazioni: www.mtvlombardia.com.

(28/05/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags