Giovedì 16 Settembre 2004

Droga dall’Olanda, marito e moglie arrestati a Dalmine

Due bergamaschi residenti a Dalmine sono finiti in carcere con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti. Sono stati trovati in possesso di un chilo di cocaina proveniente dall’ Olanda, che per gli inquirenti era destinata al mercato del Trentino Alto Adige dove avrebbe fruttato circa un milione di euro. Il sequestro è stato messo a segno proprio a Dalmine dal Nucleo regionale di polizia tributaria della Guardia di finanza dopo una serie di controlli e pedinamenti: i finanzieri del gruppo antidroga hanno fermato una Bmw 525 sulla quale viaggiava una coppia residente a Dalmine.

Lui 49 anni, la moglie 45 anni. La droga, divisa in quattro panetti, era nascosta in un vano ricavato all’ interno del sedile posteriore. I due presunti corrieri sono stati quindi arrestati e rinchiusi nel carcere di Bergamo.

(16/09/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags