Sabato 16 Ottobre 2004

Due valigette sospette: evacuata a Bergamo la galleria Fanzago

Si è conclusa poco dopo l’1 del mattino, con il rientro a casa dei trenta inquilini evacuati, la brutta avventura dei residenti di un palazzo che si trova in pieno centro a Bergamo, in galleria Fanzago.

L’allarme era scattato alle 22 di venerdì per colpa colpa di due valigette - una marrone in pelle e una nera rigida - notate da un passante che attraversava la galleria all’incrocio tra viale Papa Giovanni e via Angelo Mai.

Le due valigette erano appoggiate contro la parete ovest della galleria, a un metro una dall’altra, vicino ad alcuni gradini. In quel momento in viale Papa Giovanni passava una pattuglia di carabinieri e l’uomo li ha subito avvertiti.

Il palazzo che si trova sopra la galleria Fanzago è stato così evacuato: tra i residenti anche un uomo di 94 anni che è stato fatto scendere in pigiama con una coperta sulle spalle. .

Gli artificieri dei carabinieri da Milano hanno posizionato piccole cariche sulle valigette e le hanno aperte con un comamdo a distanza: dopo il piccolo botto dalle borse sono usciti solo alcuni fogli. L’allarme è rientrato e gli inquilini del palazzo hanno potuto far rientro a casa: era all’incirca l’1,15 del mattino.

(16/10/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags