Venerdì 09 Gennaio 2009

«Duplichiamo i soldi»Due truffatori denunciati a Covo

Nel libro di Pinocchio il Gatto e la Volpe avevano convinto il malcapitato burattino che seminando le monete sarebbero cresciute le piante... A Bergamo, anzi a Covo, due cittadini africani, di 24 e 31 anni, hanno tentato di truffare una famiglia di piccoli imprenditori cinesi facendo loro credere di essere in grado di moltiplicare le banconote di qualsiasi taglio. I due sono stati bloccati dai carabinieri.I due africani apparterrebbero ad una più vasta organizzazione di truffatori e sono stati individuati e denunciati. La tecnica di truffa era piuttosto semplice: i due utilizzavano un trucco da prestigiatori per mostrare alle vittime la capacità di moltiplicare il denaro. Si facevano consegnare somme consistenti lasciando in cambio fogli di carta che, immersi in speciali solventi si sarebbero dovuti moltiplicare assumendo le sembianze di banconote vere, di grosso taglio. Dopo aver mostrato alle vittime come fare, i due si dileguavano con i soldi veri.I due truffatori sono stati sorpresi dai carabinieri mentre davano dimostrazione del loro trucco in un negozio di una signora cinese che aveva già consegnato loro 10.000 euro. Si era però insospettita e aveva intanto chiamato l’Arma.(09/01/2009)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags