È il 1 aprile, fate attenzione ai pesci Google colpisce – In aggiornamento

È il 1 aprile, fate attenzione ai pesci
Google colpisce – In aggiornamento

State leggendo una notizia incredibile? Occhio al calendario, potrebbe essere uno scherzo. Come ogni anno infatti le notizie del primo di aprile vanno prese con le pinze.

Tra amici che decidono di lasciare tutto e partire per la Nuova Zelanda e nuove inverosimili funzioni tecnologiche c’è solo l’imbarazzo della scelta. Cascarci è davvero un attimo, soprattutto se la fonte è autorevole e in vena di scherzi. Ad esempio Google, che ogni anno dissemina la rete di notizie incredibili. Da qualche ora l’azienda di Mountain view ha diffuso l’annuncio del lancio di Gmail Mic Drop una «nuova funzione» di Gmail che, una volta attivata, permetterebbe agli utenti di avere l’ultima parola nelle discussioni e nei litigi via mail.

Il giornale online Lettera43 ha invece annunciato di essere stato venduto alla Casaleggio Associati. A Paderno invece qualche buontempone ha affisso centinaia di volantini in cui si annunciava l’approvazione di una delibera comunale che stabilisce che «Per le famiglie che accolgono profughi verrà corrisposto un rimborso di 900 euro mensili. Inoltre, per quanto riguarda la frazione di Cassina Amata, per ogni persona accolta verrà corrisposta mensilmente una quota per i viveri pari al peso dell’immigrato».

Presentata proprio oggi la capsule collection di Hennes & Mauritz dedicata al genio dei social Mark Zuckerberg. La collezione si intitola “ONE LESS THING TO THINK ABOUT IN THE MORNING” ed è dedicata a chi proprio non ha tempo per decidere cosa indossare. Consiste in 7 modelli di t-shirt grigie e 1 solo paio di jeans. Dopo la messa in vendita di Oculus Rift, Google oggi ci propone la sua soluzione: un dispositivo che ti fa vivere un’esperienza di realtà reale (e non virtuale), immersiva al 100%.

E ancora Google, dall’Olanda, ha messo in rete il video di una fantastica bici che si guida da sola... ovviamente disponibile solo il 1° aprile.

Questo articolo sarà aggiornato con gli altri scherzi pubblicati in giornata. E speriamo di non cascarci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA