Lunedì 26 Gennaio 2004

È morto lo studente di Costa di Mezzate investito da un’auto sabato scorso

Non ce l’ha fatta Luca Rivola, il ragazzino di 14 anni, di Costa di Mezzate, investito da un’auto sabato pomeriggio mentre stava raggiungendo in bicicletta il campo di calcio. Luca è morto questo pomeriggio verso le 16 agli Ospedali Riuniti dove era stato trasferito dalla cliniche Gavazzeni.

L’incidente, che si è purtroppo trasformato in tragedia, è accaduto nel pomeriggio sulla provinciale 89 (nella foto di San Marco). Pare che il ragazzo, in sella ad una bicicletta, abbia attraversato la strada proprio nel momento in cui è sopraggiunta una Fiat Uno.

L’urto è stato inevitabile, nella caduta Luca ha battuto con violenza la testa. Soccorso dall’investitore e da altri automobilisti, e poi trasportato in ambulanza alle Cliniche Gavazzeni, il quattordicenne era stato successivamente trasferito ai Riuniti, date le gravi condizioni. Studente di terza media a Bagnatica, Luca Rivola era patito per il calcio e faceva il portiere nella squadra Colle Alto di Costa di Mezzate. Lascia nel dolore un fratello e i genitori: il padre idraulico e la mamma cuoca in un noto ristorante della zona.

(26/01/2004)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags