Lunedì 13 Ottobre 2008

Ecosistema urbano, Bergamo scivola al 20° posto

Bergamo scivola al ventesimo posto nella graduatoria finale di Legambiente relativa all’ecosistema urbano, perdendo in soli dodici mesi ben 18 posizioni. Lo scorso 2007 si era infatti classificata al secondo posto. La hit parade è stilata in base a parametri monitorati da Legambiente e Ambiente Italia. Nel dettaglio Bergamo è al 77° posto per la media dei valori annui delle polveri sottili (Pm10), al 67° per i picchi dello stesso Pm10, mentre per quanto riguarda le emissioni di biossido di azoto è al 48° posto (al 44° per i picchi); per il rischio ozono è al 76° posto.L’indagine prende in esame anche la produzione pro-capite di rifiuti urbani: in quetso caso Bergamo è al 45° posto, mentre per la raccolta differenziata occupa la nona piazza. La classifica evidenzia anche l’incidenza delle vetture: a Bergamo circolano 63 auto ogni 100 abitanti (la città è al 48° posto), mentre per la qualità del parco auto la città occupa la 17ma posizione con 48% di veicoli Euro 3 e Euro4 sul totale. Sul fronte del verde pubblico, ogni abitante dispone di 7,74 mq, mentre sono circa 3500 i mq di verde sul totale della superficie comunale. La classifica prende in esame anche l’indice di ciclabilità: a Bergamo 3,24 metri ogni 100 abitanti.(13/10/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata