Martedì 14 Marzo 2006

E’ morto il pensionato investito ad Albino

E’ morto agli Ospedali Riuniti di Bergamo il pensionato di Gazzaniga, Osvaldo Schena di 61 anni, investito l’altro pomeriggio da una moto sulla Sp 35 della Valle Seriana al passaggio pedonale di Comenduno, vicino al ponte sul Serio, all’altezza dell’ex stazione Fs di Cene ma in comune di Albino. Il pensionato stava attraversando le strisce pedonali quando è stato investito dalla moto. Soccorso dal 118, era stato trasportato al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Bergamo, ricoverato in prognosi riservata. L’incidente era avvenuto attorno alle 16,15 quando sulla strada transitava, in direzione di Clusone, una colonna di automezzi che procedeva verso Clusone a velocità moderata. Le autovetture si era fermate all’altezza delle strisce pedonali per consentire l’attraversamento al pedone, ma era sopraggiunta una Ducati Moster 600 condotta da un diciannovenne di Vertova che, avendo la visuale coperta da un furgoncino cabinato aveva visto solo all’ultimo momento il pedone, senza riuscire a fermarsi. Agli Ospedali Riuniti di Bergamo le condizioni del ferito si sono aggravate e l’uomo è deceduto. Il luogo in cui è avvenuto l’incidente è purtroppo tristemente famoso per una serie di sinistri, anche con conseguenze mortali, accaduti in passato. Malgrado la presenza delle striscie pedonali, le segnalazioni ottiche e i cartelli stradali che segnalano il pericolo, gli investimenti e gli incidenti stradali sono ricorrenti.(14/03/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags