Mercoledì 18 Giugno 2014

Esce dalla ditta e non vede il treno

Grande spavento, lievi danni all’auto

L’auto urtata dal treno a Levate
(Foto by Luca Cesni)

Ha preso il treno. Nel senso letterale del termine. È uscito dalla Valsider, ditta di Levate dove lavora, a bordo della sua Lancia Delta, diretto a pranzo, e forse per l’abitudine non si è accorto del treno che stava sopravvenendo.

Il convoglio, un merci che stava viaggiando sulla linea privata che collega la Bergamo-Verdello agli stabilimenti della Tenaris, ha urtato l’auto. Fortunatamente, vuoi per la non eccessiva velocità del treno, vuoi perché il contatto ha riguardato una minima parte dell’auto, i danni sono stati davvero minimi. E soprattutto solo ai mezzi. Una botta alla parte anteriore dell’auto e poco più. Per l’autista, un 64 enne della zona, solo un grosso spavento.

© riproduzione riservata