Martedì 15 Luglio 2008

Estorsione all’ex datoreIn manette boliviano

Lo aveva fatto lavorare in modo saltuario nella sua impresa di pulizia, a Seriate, e si è trovato costretto a denunciarlo ai carabinieri per le sue insistenti richieste di denaro.Lunedì mattina, 14 luglio, gli agenti della Compagnia di Seriate hanno arrestato con l’accusa di estorsione un boliviano clandestino. L’uomo, dopo aver lavorato per brevi periodi nell’azienda del bergamasco, avrebbe chiesto a quest’ultimo, a titolo di liquidazione, 2 mila euro. Data l’insistenza delle richieste da parte dell’extracomunitario, l’imprenditore bergamasco si è rivolto ai Carabinieri che lunedì lo hanno arrestato dopo aver atteso la consegna del denaro da parte del bergamasco al boliviano.L’uomo si trova ora nel carcere di via Gleno: la Compagnia di Seriate sta inoltre verificando i rapporti di lavoro tra i due.(15/07/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags