Expo, meno 3 giorni al D-day Maroni: «I gufi resteranno delusi»

Expo, meno 3 giorni al D-day
Maroni: «I gufi resteranno delusi»

Corsa contro il tempo per aprire il sito espositivo. L’ad Sala: «Ci arriveremo, all’ultimo momento ma ci arriveremo».

«I gufi che gufano contro Expo resteranno delusi»: parola di Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia, a giorni 3 dall’apertura dell’evento. Ottimista anche il commissario uncio e amministratore delegato di Expo 2015, Giuseppe Sala: «Ci arriveremo, come immaginavo, all’ultimo momento ma ci arriveremo. Con la pioggia di lunedì non abbiamo potuto fare le colorature finali di Cardo e Decumano, mercoledì pulizie finali e il giorno 30 aprile il sito sarà aperto solo la mattina, perché il pomeriggio ci saranno tutti i test tecnologici e i controlli di polizia».

Capitolo biglietti: «Adesso, ne stiamo vendendo parecchi giornalmente», mentre «i biglietti a data fissa sono una quota limitata, il 20%, quindi avremo un controllo relativo, a priori, rispetto a quanta gente ci sarà. Io spero tanta». E di speranza in speranza, tutti occhi al cielo per il 1° maggio: «Vogliamo un sito pieno di gente, sperando in una giornata di sole. Sono invitati tutti. Expo apre alle 10 del mattino, se l’area dell’inaugurazione ufficiale sarà in qualche modo separata, da lato si potrà comunque assistere alla cerimonia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA