Mercoledì 25 Agosto 2004

Famiglie ancora fuori casa Al via i primi sopralluoghi

Sono ancora da parenti e amici le tre famiglie di Clusone che durante la notte tra martedì e ieri hanno dovuto abbandonare i loro appartamenti a causa dell’incendio divampato nel condominio di via Pietro Benzoni 6, avvolto dalle fiamme a partire dal porticato del piano terra dove erano parcheggiate quattro auto andate completamente distrutte dal fuoco. Il sindaco ha emesso un’ordinanza di sgombero per le tre abitazioni che sono dislocate nell’ala dell’edificio più colpita dalle fiamme, quella a sud del condominio a tre piani. Le tre famiglie sono state sfollate di notte poco dopo le 4 quando, per cause ancora in via di accertamento da parte dei periti, dalle auto - due Volkswagen Golf, una Fiat Tipo e una Punto, parcheggiate una accanto all’altra - si è sviluppato l’incendio che si è propagato da una macchina all’altra, avvolgendo l’edificio con alte fiamme e denso fumo.

Ieri si sono invece svolti i primi sopralluoghi dei periti e tecnici dell’assicurazione e della proprietà degli appartamenti, mentre i vigili del fuoco e i tecnici hanno recintato la zona e puntellato le parti dell’edificio ritenute pericolanti. La prossima settimana saranno invece avviati i lavori sulle parti danneggiate, al fine di consentire il prima possibile il rientro a casa delle tre famiglie sfollate.

(26/08/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags