Ferragni e Fedez pensano alla lista nozze «Niente regali ma un aiuto a un fan»

Ferragni e Fedez pensano alla lista nozze
«Niente regali ma un aiuto a un fan»

La blogger e il rapper si sposeranno in Sicilia. L’invito su Instagram ai lettori: segnalateci una causa e noi la sosterremo con i regali di nozze.

La coppia più cliccata del momento, la blogger Chiara Ferragni e il rapper Fedez, si sposeranno a Noto in Sicilia a settembre. Dopo la nascita del piccolo Leone e il trasferimento a Milano, l’addio al nubilato e le vacanze in Sardegna, è arrivato il momento di pensare (e pubblicare su Instagram) alla lista nozze. I due futuri sposi hanno pensato di sostenere una causa benefica e invitano i loro fan a inviare la loro proposta: destineranno i regali di nozze che riceveranno alla causa che riterranno più convincente.

«Abbiamo deciso che invece di chiedere regali per il nostro matrimonio, vogliamo che i nostri ospiti donino e sostengano una buona causa – spiegano in un messaggio accompagnato da un video –. Non abbiamo ancora deciso quale causa ed è per questo che vogliamo che tu ci aiuti: scrivi un’e-mail a charity@theferragnez.com condividendo una causa personale importante che tu o qualcuno vicino a te state combattendo e quello che ci toccherà di più avrà anche il supporto dei nostri seguaci. Esprimi un desiderio PS: ragazzi questo è un annuncio serio, non inviare e-mail per motivi che non sono super importanti per favore».

Special annoucement@fedez and I decided that instead of asking for gifts for our wedding, we want our guests to donate and support a good cause We haven't decided which cause yet and that's why we want you to help us: write an email to charity@theferragnez.com sharing an important personal cause that you or someone near you is fighting and the one that will touch us more will have our and our followers' support too Make a wish PS: guys this is a serious announcement, don't email for reasons that are not super important please

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

© RIPRODUZIONE RISERVATA