Fiamme e terrore a Dubai Brucia grattacielo di 355 metri

Fiamme e terrore a Dubai
Brucia grattacielo di 355 metri

Il grattacielo, che si trova nel popolare quartiere Marina sul lungomare della capitale aveva già preso fuoco a febbraio 2015

Un incendio è scoppiato nelle notte tra giovedì 3 e venerdì 4 agosto a Dubai in una delle torri residenziali più alte al mondo, inghiottendo tra fumo e fiamme parte del grattacielo e scaraventando detriti a terra. Le autorità fanno sapere che l’incendio è sotto controllo e che non ci sono stati feriti. Si tratta della seconda volta in due anni e mezzo che prende fuoco la Torch Tower, 40 piani e 355 metri di altezza.

Il grattacielo, che si trova nel popolare quartiere Marina sul lungomare della capitale aveva già preso fuoco a febbraio 2015. Molti grattacieli negli Emirati Arabi Uniti sono stati interessati da incendi negli ultimi anni, tra cui un’altra torre di 63 piani a Dubai nel capodanno del 2016. All’inizio di quest’anno la città ha approvato nuove norme di sicurezza antincendio, richiedendo la sostituzione degli attuali pannelli laterali di molti edifici con altri di materiale più ignifugo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA