Giovedì 02 Settembre 2004

Finisce sotto la moto facialtrice Pensionato in ospedale

Se l’è cavata con una frattura alla gamba destra ed è stato giudicato guaribile in quaranta giorni, il pensionato 72enne di Martinengo finito oggi pomeriggio sotto la propria moto falciatrice, travolta da un grosso escavatore all’interno della «Cava Gruberg», nel Parco del fiume Serio.

Il fatto è accaduto verso le 14: a quell’ora l’uomo si era recato con il proprio mezzo, trainante un grosso carrello, alla cava di via Trento, nella zona «Tiro» del paese, per acquistare della ghiaia. All’interno della cava, l’anziano non si è accorto di avere invaso la zona di percorrenza di un grosso escavatore, impiegato nell’abituale rimozione di sabbia. Il pesante automezzo proprio in quell’istante stava indietreggiando e l’operaio che lo guidava non ha notato l’arrivo del pensionato, il cui carrello colmo di ghiaia è stato urtato dalle ruote della ruspa. Il pensionato non è stato colpito per un soffio, ma a causa dell’impatto è stato sbalzato dal sellino ed è finito a terra, venendo travolto dalla sua moto falciatrice, ribaltatasi dopo lo scontro. Trasportato al vicino ospedale di Romano, al pensionato gli è stata diagnosticata una frattura alla gamba destra: guarirà in 40 giorni.

(02/09/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags