Finto incaricato di A2A in giro per Curno «Io non ci sono cascata, ma attenzione»

Finto incaricato di A2A in giro per Curno
«Io non ci sono cascata, ma attenzione»

«Un presunto incaricato di A2A in giro per Curno chiedendo di leggere l’ultima fattura del gas».

Lo segnala una lettrice, residente nel paese della Bergamasca, che però ha mangiato la foglia: «A suo dire eravamo titolati di un rimborso dovuto per i vecchi contatori, ma non mi sono fidata». Attenzione quindi ai rischi truffa, ancora vicende frequenti sul territorio.

« Poiché la cosa mi suonava strana, mi sono rifiutata di far leggere e di far visionare la fattura, spiegando che avrei preso informazioni direttamente online. Il presunto addetto ha cercato di insistere, ma poi - vedendo la mia ferma indisponibilità ad assecondarlo - se ne è andato senza crearmi problemi. Ho appena chiamato per telefono al centralino A2A di Bg via Suardi (che mi ha passato l’addetta per la zona di Curno), avendo la conferma che il mio sospetto di truffa (magari per far arrivare un altro contratto) era reale».

«Per mia fortuna e per essere sempre informata su fatti analoghi anche attraverso il vostro quotidiano, ho evitato di avere in futuro delle sgradite sorprese. Questo mio avviso potrebbe essere utile anche a tutti gli altri cittadini vostri lettori».


© RIPRODUZIONE RISERVATA