Martedì 04 Maggio 2010

Foppa, si costruisce il palazzetto
... ma con i mattoncini della Lego

In attesa del PalaFoppa proviamo con il PalaLego. È la nuova (decisamente originale) iniziativa del gruppo «Bergamo e la Foppa meritano un nuovo palazzetto», che ha raccolto già quasi 4.500 aderenti su Facebook. L'invito è per mercoledì al PalaNorda (sponsorizzato nome della vetusta arena di via Battisti) per gara 3 delle semifinali di campionato contro Villa Cortese.

«Visto che siamo tanti, e che ognuno di noi, nel suo piccolo, può fare qualcosa, che ne dite di portare simbolicamente al PalaNorda, un mattoncino colorato di Lego, in occasione della gara 3 contro Villa Cortese?» scrive su Facebook Andrea Veneziani, responsabile relazioni esterne del Volley club Bergamo - sponsorizzato da sempre Foppapedretti - e già consigliere comunale.

E allora «svuotate i cestoni dei giocattoli dei vostri figli, barattate con i vostri pargoli un mattoncino di Lego con un cono gelato, scovate in cantina i vostri vecchi giocattoli, e portateci il famoso mattoncino. Li raccoglieremo e proveremo a costruirci il primo palazzetto in miniatura! Diciamo che è una bella idea, per continuare a far pressione in modo simpatico ed originale!».

E non è nemmeno la prima iniziativa, visto che la campagna pro-nuovo palazzetto è partita a spron battuto dopo la vittoria della Champions League in quel di Cannes, il 4 aprile: prima una raccolta firme al Palanorda, poi le magliette gialle con la scritta-mantra «Bergamo e la Fopppa meritano un nuovo palazzetto» distribuita anche a sindaco e consiglieri comunali in occasione del ricevimento ufficiale della squadra a Palafrizzoni per celebrare il trionfo europeo.

E ora tocca ai mattoncini, un'iniziativa simbolica e forte allo stesso tempo. Una civile protesta di un team che ha portato nella Bergamasca una valanga di titoli nazionali ed internazionali (7 Champions League, mica patatine) e che chiede un posto dove poter costruire la sua nuova casa.

D. N.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata