Lunedì 06 Marzo 2006

Foppolo, la strada resta apertaNuova frana fra Zogno e Poscante

La strada per Foppolo e San Simone è stata riaperta e, salvo complicazioni, resterà aperta. Il via libera è scattato questa mattina alle 7, tenuto conto del fatto che non si sono registrate altre cadute di neve e che il manto si è consolidato nella notte grazie alle basse temperature (si sono raggiunti i - 8 gradi). Una frana ha invece costretto a chiudere, per un’ora, la strada che collega Zogno a Poscante: terra e sassi si sono scaricati sulla carreggiata dal pendio che la costeggia (nella fotografia qui a lato). La strada per Foppolo e San Simone resta comunque sotto costante osservazione: anche se non è prevista una chiusura notturna, i tecnici - dopo il sopralluogo del geologo e degli ingegneri compiuto questa mattina - continueranno a monitorare la situazione della neve. Fortunatamente è previsto un ulteriore abbassamento della temperatura, che contribuirà a stabilizzare ulteriormente il versante. Lo smottamento fra Zogno e Poscante è stato invece causato molto probabilmente da infiltrazioni di acqua piovana e dal disgelo in un terreno geologicamente degradato. La frana è caduta intorno alle 10 in località Piano della Pastura: una cinquantina di metri cubi che ha invaso in tutta la larghezza la sede stradale. Fortunatamente in quel momento non c’erano auto in transito. È stato richiesto l’intervento di una impresa che stava lavorando a poca distanza dal luogo dello smottamento, e gran parte della frana è stata spostata. La circolazione è ripresa a senso unico alternato dopo circa un’ora.Problema risolto e rientro alla normalità invece a Mezzoldo dove uno smottamento di neve era finito ieri sulla strada per il Passo di San Marco: una cinquantina di persone che si trovavano al rifugio Madonna delle Nevi erano potute scendere a valle dopo l’intervento di un mezzo e sotto il controllo dei tecnici della Provincia.Ecco cosa era successo ieriIn questa immagine i punti critici della strada per Foppolo:(06/03/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags