Giovedì 30 Aprile 2009

Fotografavano i loro furti
Sei albanesi denunciati

Si fotografavano e si riprendevano con videocamere nei luoghi in cui mettevano a segno i colpi. Pellicole e foto sono state trovate e sequestrate dalla squadra mobile della Questura di Brescia durate un'indagine su una serie di furti. Sei albanesi sono stati fermati con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti e rapine in abitazione, ricettazione e sfruttamento della prostituzione nelle province di Brescia e Bergamo.

e.roncalli

© riproduzione riservata