Giovedì 23 Giugno 2005

Frana in Val di Scalve, bloccata la Via Mala

Poteva essere una tragedia, ma per fortuna non passava nessuno quando sulla Via Mala, in Val di Scalve, nel tratto poco dopo l’abitato di Dezzo, verso Schilpario, si è abbattuta una grossa frana: circa 1.000 metri cubi di materiale sono caduti dall’alto sulla sede stradale, ostruendola e facendo precipitare a valle una parte della carreggiata. Immediato l’intervento di vigili e del fuoco e forze dell’ordine, avvisati da automobilisti di passaggio. Sul posto anche il personale della Provincia.La strada è rimasta chiusa al traffico per permettere i lavori di sdgombero della carreggiata e le ricerche iniziali per appurare che sotto la frana non fosse rimasto nessuno. Inoltre è stato necessario intervenire sulla parete da cui si è staccato il materiale franoso, per metterla in sicurezza ed evitare nuovi pericolosi smottamenti.

La frana si è verificata alle 11, circa 200 metri dopo l’abitato di Dezzo, in direzione Schilpario.

(23/06/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags