Giovedì 13 Settembre 2007

Frontale a Terno un morto

Due incidenti mortali in tre giorni sulle strade dell’Isola. Lunedì pomeriggio sulla provinciale Rivierasca è morto Salvatore Leopardi, un operaio trentasettenne di Madone e ieri sera alle 20,30 in un altro schianto ha perso la vita Marcello Varoli, 38 anni, di Terno d’Isola che era alla guida di una Microcar. L’ultimo incidente si è verificato sulla strada provinciale che da Terno d’Isola porta a Medolago, a circa 300 metri in linea d’aria dal luogo dove lunedì pomeriggio è morto il motociclista madonese. Per una curiosa coincidenza le vittime erano entrambe nate nel 1969.Lo schianto di ieri sera è accaduto intorno alle 20,30 a Terno d’Isola sulla strada provinciale (via Medolago) che collega questo paese con Medolago e la Rivierasca. La Microcar condotta da Marcello Varoli percorreva la strada verso Medolago quando, appena passata la zona della comunità degli Hare Krisna, si è scontrato con l’auto Volkswagen Golf Plus guidata da un quarantasettenne, impiegato, residente a Brembate Sopra che viaggiava sulla corsia opposta.Per cause ancora da accertare i due veicoli si sono scontrati frontalmente. Non è chiara la dinamica dell’incidente, i carabinieri della stazione di Calusco d’Adda hanno effettuato i rilievi e raccolto le testimonianze. Dai primi accertamenti sembra che la Microcar abbia sbandato e invaso la corsia di marcia della Volkswagen. Tra l’altro in quel punto la strada è buia e la visibilità scarsa e questo potrebbe aver influito sullo scontro. (13/09/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata