Furgone investe ciclisti a New York Almeno 8 morti e molti feriti

Furgone investe ciclisti a New York
Almeno 8 morti e molti feriti

Ha investito diversi ciclisti con il suo veicolo su una pista ciclabile e poi ha aperto il fuoco l’uomo arrestato a New York dopo l’attacco a Manhattan nel quale ci sono diversi feriti in gravi condizioni e almeno 8 morti, secondo i media locali. È la ricostruzione fornita dalla Bbc.

. L’attacco a New York è trattato come un atto terroristico: lo riferisce la Cnn citando fonti delle forze dell’ordine. L’Fbi ha assunto il comando delle indagini. L’attentatore di New York ha investito diversi ciclisti e anche pedoni prima di schiantarsi su uno scuolabus, causando il ferimento di due adulti e due bambini. Lo riferisce la polizia di New York.

La polizia ha sotto custodia l’autista del camion bianco che si è schiantato contro ciclisti e pedoni sulla pista ciclabile di New York. Gli agenti gli avrebbero sparato a una gamba e l’uomo sarebbe ora in ospedale. L’uomo responsabile dell’attacco a New York è «un lupo solitario» e al momento non emerge «un piano più ampio». Lo ha detto il governatore di New York, Andrew Cuomo. «Non ci sono prove al momento che sia un atto che coinvolga altre persone», ha

«Sappiamo che questa azione era mirata a minare il nostro spirito, ma sappiamo anche che New York è resiliente». Lo ha detto il sindaco di New York Bill de Blasio. «Siamo stati già messi alla prova, in un luogo molto vicino alla tragedia di oggi, ma New York non cede», ha aggiunto il primo cittadino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA