Mercoledì 01 Ottobre 2003

Fusione Acsm-Bas, Bergamo non approva il progetto

Il Comune di Bergamo non ha approvato il progetto di fusione per l’incorporazione di Bas in Acsm Como entro il termine ultimo fissato nella giornata di ieri dagli accordi contrattuali. Gli accordi erano stati sottoscritti il 15 aprile scorso tra Palazzo Frizzoni e il comune comasco.

La mancata approvazione determina quindi il venir meno di ogni impegno in relazione alla fusione sia da parte delle amministrazioni comunali che delle società. Acsm, ribadisce che la politica delle aggregazioni è «strategica e imprescindibile nel mercato italiano delle utilities»: «Acsm continuerà comunque a proporsi come parte attiva nel promuovere scenari di consolidamento - spiega l’azienda sul sito www.acsm.it - che possano rispondere agli obiettivi strategici, industriali e finanziari dell’azienda».

(01/10/2003)

f.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags