«Gabriele Del Grande è libero» La gioia della famiglia e dell’Italia

«Gabriele Del Grande è libero»
La gioia della famiglia e dell’Italia

«Gabriele Del Grande è libero. Gli ho parlato adesso sta tornando in Italia. Ho avuto la gioia di avvisare i suoi familiari. Lo aspettiamo». Lo scrive su Twitter il ministro degli Esteri Angelino Alfano.

«Questa notte (tra domenica e lunedì, ndr) - scrive Alfano su Twitter - il collega ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu mi ha comunicato la decisione. Lo ringrazio».

«La notte è passata al lavoro, è stato un lavoro in realtà silenzioso in questi giorni, comunque è andata bene, sono molto soddisfatto di questo» ha spiegato il ministro degli Esteri commentando la liberazione di Gabriele del Grande. «Sono davvero soddisfatto del lavoro che è stato fatto da tutti e del fatto che Gabriele torni ad essere un uomo libero».

Emozionato, Massimo Del Grande, padre del giornalista Gabriele appena liberato dalle autorità turche, ha annunciato che il figlio «dovrebbe arrivare verso le 10 di lunedì mattina a Bologna». «Stiamo andando a prenderlo, è un gran giorno», ha detto Del Grande a Rainews 24.

Il giornalista italiano era stato fermato dalla polizia turca il 10 aprile scorso nella provincia sudorientale dell’Hatay, al confine con la Siria. Le autorità italiane hanno seguito la vicenda attraverso il consolato di Smirne. Del Grande era giunto in Turchia qualche giorno prima per realizzare alcune interviste per il suo nuovo libro, un viaggio che aveva già compiuto diverse volte negli ultimi mesi. Nella zona in cui è stato fermato la presenza di profughi siriani è molto forte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA