Gang in azione alla stazione  Calci e pugni ad un 26enne

Gang in azione alla stazione
Calci e pugni ad un 26enne

È successo a Palazzolo, sulla linea ferroviaria tra Brescia e Bergamo

Una gang di ragazzi, tutti attorno ai 18 anni e di origine straniera, nei giorni scorsi a Palazzolo ha preso di mira un 26enne. I casi di bullismo sarebbero in realtà diversi, anche se non tutti sono stati segnalati. «Abito a Brescia, ma lavoro a Palazzolo e ogni giorno prendo il treno da Bergamo per tornare a casa - ha raccontato al Giornale di Brescia il giovane che ha voluto restare anonimo. Lunedì scorso attorno alle 19.50 mi stavo dirigendo come sempre a piedi verso la stazione quando, tra via Mazza Brescianini e via Marconi, sono stato urtato fortemente alla spalla da un ragazzo di quella che poi ho capito essere una banda. Ho capito subito che lo spintone era il pretesto per cominciare una lite».

Prima le parole, poi calci, pugni e perfino uno skatebord lanciato addosso. Il 26enne ha dovuto ricorrere alle cure dei medici. Al pronto soccorso gli sono state riscontrate lesioni alla caviglia, all’anca e al torace. La vittima ha sporto denuncia ai Carabinieri di Palazzolo, che stanno chiudendo il cerchio attorno alla banda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA