Lunedì 13 Marzo 2006

Gdf, sequestrate 12 macchinette per il gioco

Una dozzina di macchinette elettroniche per il gioco e l’intrattenimento è stata sequestrata dai militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Clusone. Nel corso di questi controlli sono emerse irregolarità in materia di lavoro, in quanto è stata constatata la presenza di lavoratori in nero in cinque degli esercizi pubblici ispezionati. Il sequestro è avvenuto a seguito di controlli presso 50 esercizi pubblici che la Tenenza di Clusone ha effettuato nella media e nell’alta valle Seriana ed esattamente nei comuni di Clusone, Castione della Presolana, Fiorano al Serio, Gandino, Peia e Cene. Il sequestro delle macchinette, alle quali sono anche seguite sanzioni amministrative sia ai titolari degli esercizi pubblici che ai proprietari nonchè gestori delle macchinette, è stato effettuato in quanto le stesse erano sprovviste dei requisiti essenziali previsti dalle leggi. I controlli dei giorni scorsi seguono quelli effettuati, nel 2005, sempre ad opera della Tenenza di Clusone, in media ed alta valle Seriana nei confronti di numerosi esercizi pubblici. Ispezioni che hanno allora portato al sequestro di 24 apparecchi e congegni elettronici illegali, utilizzati per il gioco.(13/032006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags