Lunedì 15 Maggio 2006

Giorgio Napolitano ha giurato
È l’11° presidente della Repubblica

Giorgio Napolitano ha giurato a Montecitorio, è l’11mo presidente della Repubblica italiana. La cerimonia, sobria e solenne, è cominciata con la partenza dell’eletto da casa per recarsi a Montecitorio. Qui ha giurato e pronunciato il proprio messaggio alla nazione. Poi la tappa all’Altare della Patria, con il commosso omaggio al Milite Ignoto e dopo ancora il corteo in auto fino al Quirinale, dove Napolitano ha ricevuto il saluto di Ciampi.Il pomeriggio del Presidente è stato scandito dai suggestivi rintocchi della campana di Montecitorio e dalle note, ripetute, dell’Inno nazionale. Poi lo scenario delle grandi occasioni: le Camere riunite, le parate militari, la folla.Comincia dunque il settennato di Napolitano, che nel messaggio ha ricordato di non voler essere «in alcun momento» il Presidente della sola maggioranza che lo ha eletto, ma il garante di tutti, attento all’interesse generale.(15/05/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags