Giro di vite per i veicoli più inquinanti Sei milioni di incentivi per sostituirli

Giro di vite per i veicoli più inquinanti
Sei milioni di incentivi per sostituirli

Bonus anche per le attrezzature agricole e per le caldaie: tutte le misure anti-smog della Regione.

Regione Lombardia ha previsto incentivi per sei milioni di euro utili alla rottamazione e alla sostituzione dei veicoli commerciali più inquinanti, da destinare alle micro e piccole-medie imprese. È una delle novità introdotte nel Piano per il miglioramento della qualità dell’aria - che arriverà in Giunta giovedì prossimo - presentato a Palazzo Pirelli dall’assessore regionale all’Ambiente Raffaele Cattaneo e dal governatore Attilio Fontana. Tra le novità del Piano, anche misure più stringenti e divieti di circolazione per le auto più inquinanti: dal 1 ottobre 2018, infatti, sarà vietata la circolazione a automobili diesel Euro 3 (dal primo ottobre al 31 marzo di ogni anno, dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria che va dalle 7:30 alle 19.30).

Per quanto riguarda il riscaldamento domestico, si punta a sostituire gli impianti obsoleti con apparecchiature di ultima generazione con incentivi pari a 500 milioni di euro per gli edifici privati e 200 milioni di euro per quello pubblici. È in programma anche l’ammodernamento per macchine e attrezzature agricole, con incentivi per 4,5 milioni di euro provenienti da risorse regionali e per 2 milioni di euro da risorse nazionali.

Tutte le novità sugli incentivi anti smog acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 31 luglio 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA