Mercoledì 17 Dicembre 2008

Gli auguri di Bettoni: il 2009 sarà difficile, ma Bergamo ce la farà

«Il 2009 sarà un anno difficile e di cambiamenti, ognuno è chiamato a fare la sua parte: politica, banche e imprese. Bergamo è comunque una provincia forte e in movimento. Ce la farà» Ha esordito così il presidente della Provincia, Valerio Bettoni, durante il consueto incontro con la stampa per gli auguri natalizi.Poi però sdrammatizza: «Speriamo di perdere i chili che ho messo su in dieci anni di mandato». Bettoni ha anche confermato che è pronto a battagliare: la prima occasione sarà la prossima tornata elettorale, dove giocherà la sua parte, «da uomo libero: non ho mai pensato di fare una lista centrista - dice - semmai di territorio, con persone di diversa sensibilità e provenienza». Per la legge dei due mandati Bettoni non è ricandidabile, ma continua a sostenere l’importanza delle Province, come istituzioni, «contro le quali è partita, non a caso, una campagna denigratoria. Si vuole colpire l’anello più debole del sistema. Ma di questo passo il discorso sull’autonomia, che parte da lontano e non s’inventa certo oggi, lo vedo lungo e difficile».Tutti i dettagli su L’Eco di Bergamo del 18 dicembre(17/12/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags