Lunedì 15 Settembre 2003

Gorle, bandito solitario con parrucca e baffi finti rapina la «Banca Popolare di Bergamo»

Parrucca e baffi finti: è entrato in azione così, armato di un taglierino, il bandito solitario che questa mattina ha assaltato la filiale di Gorle della Banca Popolare di Bergamo-Credito Varesino. Il rapinatore è entrato in azione intorno alle 10,30.

È riuscito a farsi aprire la porta e a entrare nell’istituto di credito, ma poi ha subito fatto capire le sue intenzioni: si è diretto alle casse con il taglierino in pugno e si è fatto consegnare i contanti. Secondo le prime stime il bottino sarebbe di circa 5 mila euro.

Poi il bandito, senza preoccuparsi della presenza di due clienti che in quel momento erano in banca, ha riguadagnato l’uscita. Secondo le testimonianze raccolte dagli uomini delle Volanti della Questura, il rapinatore sarebbe fuggito a piedi. Inutili per il momento le ricerche.

(15/9/2003)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags