Domenica 28 Dicembre 2003

Gorno, atto intimidatorio contro il sindaco

Atto intimidatorio sabato notte nei confronti del sindaco di Gorno. Mentre il primo cittadino, Gianpiero Calegari, 52 anni e la moglie erano usciti a cena in un locale del paese, qualcuno ha tagliato un abete alto 11 metri che si trova nel giardino della loro villetta.

(Foto Beppe Bedolis)

L’albero è stato tagliato alla base in modo che sarebbe stato sufficiente un colpo di vento oppure il minimo urto per farlo cadere. Stamattina il sindaco ha trovato l’abete schiantato a terra, mentre contro i muri dell’abitazione sconosciuti avevano scagliato tre sacchetti di vernice nera. I carabinieri hanno avviato le indagini per capire se l’episodio sia da collegare o meno ad alcune scritte contro il sindaco apparse tempo fa sui muri di Gorno. Calegari ha dichiarato di non riuscire a spiegarsi il gesto intimidatorio.

(28/12/03)

m.ferrari

© riproduzione riservata

Tags