Mercoledì 29 Marzo 2006

Grumello punta su vino e turismo

Grumello del Monte sceglie il turismo per rilanciare e ridare vita al paese. Nell’ultimo anno si sono inaugurate sei nuove strutture ricettive: tre ristoranti, un agriturismo, un albergo. Domani, giovedì 30 marzo alle 20,30, è in programma l’inaugurazione di un nuovo hotel, il «Fontana Santa», realizzato in via Fontana Santa sul Monte. E non è tutto, visto che nelle prossime settimane aprirà un bar nel nuovo parco commerciale di via Volta, poi, sempre nella struttura, un ristorante self service e, per il prossimo anno, è prevista l’apertura di un altro hotel. Sul monte riaprirà anche lo storico ristorante Cascina Fiorita. Per la gestione dell’afflusso turistico e l’organizzazione degli eventi è in previsione un ufficio Pro Loco: dovrebbe aprire in piazza Camozzi, di fronte al palazzo comunale. È il rinomato vino della Valcalepio l’input per rendere «attraente» il paese: ecco allora perché l’amministrazione favorisce lo sviluppo delle aziende agricole. Oggi si contano 26 produttori di vino, tutelati dal Consorzio della Valle Calepio, molti dei quali hanno vinto premi internazionali. La conclusione dei lavori sulle due nuove tangenziali (che corrono al fianco dell’autostrada A4) terranno le auto dal centro di Grumello: il paese diventerà più vivibile, e partirà il restyling di via Roma.(29/03/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags