Lunedì 15 Settembre 2003

Guidava ubriaco col figlio di 3 anni Arrestato e condannato a quattro mesi

È stato condannato a quattro mesi - pena sospesa - l’automobilista cremonese di Soncino che ieri sera si è messo alla guida dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo: con in auto il figlio di tre anni, il 36enne prima ha causato un incidente, poi ha tentato di speronare una vettura dei carabinieri che lo inseguivano per fermarlo.

Questa mattina è stato processato per direttissima, ma la vicenda era iniziata ieri sera a Rivolta d’Adda dove l’automobilista, alla guida di una Golf, è finito fuori strada senza coinvolgere altri veicoli.

I passanti avevano avvertito i carabinieri che si erano messi all’inseguimento: la Golf è stata intercettata nei pressi di Caravaggio. Qui l’uomo - per non farsi superare dai militari - ha anche tentato di speronare l’auto dei carabinieri. Una volta bloccato, ha anche reagito spintonando un militare. Così è stato arrestato, e oggi è finito in tribunale.

(15/9/2003)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags