I commenti sul sito solo con nome e cognome

I commenti sul sito
solo con nome e cognome

Il sito de L’Eco di Bergamo ha cambiato pelle: la nuova veste grafica lo ha reso più facilmente fruibile anche da coloro che consultano le notizie in mobilità, da smartphone e tablet, oltre che con il computer. Fra le tante novità introdotte, una importante riguarda l’inserimento dei commenti alle notizie da parte dei lettori.

I commenti verranno pubblicati con il nome e cognome del loro autore, e non più con l’indicazione di nickname o pseudonimi. Perché? Perchè è giusto che un’opinione non sia solo il parere di uno sconosciuto dal nome di fantasia, ma sia riconducibile a una persona vera.

Anche perché - era comunque così anche fino a ieri, e il nostro regolamento ha sempre parlato chiaro - «l’utente si assume piena responsabilità penale e civile in merito all’eventuale contenuto illecito nei commenti inviati e per ogni danno eventualmente causato ad altri soggetti».

Il regolamento per i commenti:
L’utente che utilizza il servizio di commento dei contenuti del sito www.ecodibergamo.it si impegna a rispettare le seguenti regole:
- È vietato pubblicare indirizzi e-mail, numeri telefonici o indirizzi privati
- È vietato pubblicare commenti dal contenuto offensivo, diffamatorio o contrario alle leggi dello Stato italiano e di quelle internazionali
- È vietato pubblicare commenti che rechino offesa alle istituzioni o a qualsiasi fede religiosa
- È vietato pubblicare commenti che incitino alla violenza
- È vietato pubblicare commenti razzisti nei confronti di qualsiasi razza, popolo o cultura
- È vietato pubblicare commenti contenenti materiale pornografico e link diretti a siti vietati ai minori di anni 18
- È vietato pubblicare commenti contenenti messaggi pubblicitari
- È vietato pubblicare commenti contenenti materiale protetto da copyright
- È vietato pubblicare commenti riconducibili ad azioni di spamming
- È vietato pubblicare commenti contenenti insulti e offese verso altri soggetti
- È vietato pubblicare emoticons, immagini e hyperlink nei commenti
Il riscontro della violazione anche di una sola delle regole precedenti comporterà la non pubblicazione o la rimozione del commento.

L’utente si assume piena responsabilità penale e civile in merito all’eventuale contenuto illecito nei commenti inviati e per ogni danno eventualmente causato ad altri soggetti.

A partire dal 30 settembre 2014 verrà visualizzato il nome e cognome dell’utente, e non più la username.
Gli utenti che si sono precedentemente registrati con pseudonimi, oppure per esempio solo con il nome o le iniziali, sono pregati di completare la registrazione con i dati completi.
I commenti inseriti da utenti che non hanno indicato correttamente sia il nome che il cognome non verranno accettati.

Esclusivamente per i commenti inseriti precedentemente al 30 settembre 2014 rimane visibile la username


© RIPRODUZIONE RISERVATA