Il papà di Vanessa: contento che sia viva «Ora confidiamo nella Farnesina»

Il papà di Vanessa: contento che sia viva
«Ora confidiamo nella Farnesina»

La voce è emozionata, il volto tirato: Salvatore Marzullo è preso d’assalto dai giornalisti. «Sono contento di aver visto mia figlia viva».

Da quando è stato diffuso il video di Greta e della sua Vanessa il cellulare non ha smesso un attimo di squillare. Anche il 1° gennaio, quando avrebbe voluto passare con la famiglia il primo giorno dell’anno, ha impiegato gran parte del tempo a rispondere ai cronisti di giornali e tv.

Fuori dalla Cascina Bolsa di Verdello, il ristorante di famiglia sulla Francesca, dal mattino ci sono appostate le telecamere dei Tg. Ma a tutti si limita a rispondere: «Per la prima volta da quando sono state rapite abbiamo visto le immagini di Vanessa e Greta. Sono vive e sembra stiano abbastanza bene, anche se in una condizione difficile. Non ho altro da dire».

La Farnesina ha imposto il silenzio anche a loro, per evitare di compromettere le trattative in corso con al Nusra. Il video di Greta e Vanessa in realtà era già nelle mani degli 007 italiani da qualche giorno e probabilmente le famiglie erano state informate. Ma tutto è stato tenuto nascosto proprio per non rompere quel delicato filo teso da mesi tra gli 007 italiani e il gruppo di fondamentalisti che dal 31 luglio scorso ha preso in ostaggio le due volontarie. Impossibile, però, avere la conferma da Marzullo.

Avevate già visto quel video, sapevate che Vanessa e Greta stavano bene? Salvatore esita un po’, poi taglia corto: «Ci sarà modo, più avanti, di parlare di tutto». Dal suo volto e dal timbro della voce si capisce che rivedere la figlia in un video dopo tutti questi mesi è stata un’emozione fortissima.

«Siamo contenti, non ho altre parole – continua – dopo quello che hanno passato, credevo di trovarle anche peggio. Ora aspettiamo notizie a breve dalla Farnesina, con cui siamo sempre in contatto».

Siete sempre rimasti in contatto anche con la famiglia di Greta a Gavirate? Vi siete telefonati dopo aver visto il video? «Mi spiace, non posso dire nulla». Ma siete ottimisti a questo punto? Cosa pensate delle trattative in corso? Vanessa potrebbe tornare a casa a breve? «Siamo fiduciosi, come lo siamo sempre stati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA