Venerdì 29 Aprile 2005

Il presidente Ciampi in preghiera sulla tomba di papa Giovanni Paolo II

Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nella ricorrenza della festa di Santa Caterina da Siena patrona d’Italia si è recato a pregare sulla tomba di papa Giovanni Paolo II. La data scelta per rendere omaggio a papa Woytjla non è casuale. Oggi, infatti, sarebbe stato il giorno della visita ufficiale del pontefice a Quirinale.

Ad accogliere il Capo dello Stato per la visita alla tomba di Giovanni Paolo II c’erano il camerlengo, cardinale Francesco Marchisano, e il vicario per la Città del Vaticano, monsignor Angelo Comastri.

Carlo Azeglio Ciampi era accompagnato dalla moglie Franca e la loro è stata una visita da semplici semplici pellegrini. Un gesto compiuto con discrezione e senza clamori di sorta nelle prime ore del mattino al fine di recare minor disturbo alle centinaia di pellegrini che sfilano davanti al sepolcro di Giovanni Paolo II nelle Grotte Vaticane. Unico fatto visibile è stata l’interruzione della fila per qualche minuto misura presa per ragioni di sicurezza.

(29/04/2005)

m.carrara

© riproduzione riservata

Tags