Martedì 07 Settembre 2004

Il saluto dell’assessore municipale all’Istruzione Silvana Nespoli

«Condivido l’emozione del primo giorno di scuola, pieno di speranza e di attesa per tutti gli alunni e per le loro famiglie. E in particolare mi sento vicina ai bimbi del primo anno di scuola elementare, all’inizio del loro impegnativo percorso scolastico. Quest’anno i ragazzi troveranno una proposta forte sui banchi: la proposta di ricordare i loro coetanei trucidati a Beslan, in Ossezia, per non dimenticarli e per trarre da questa tragedia un ulteriore impegno per la pace e contro ogni guerra. Il loro sacrificio non sarà vano se ognuno di noi, adulto o ragazzo, farà crescere semi di pace».

È il saluto e l’augurio che l’Assessore all’Istruzione del Comune di Bergamo, Silvana Nespoli rivolge ai bambini, alle bambine, ai ragazzi ed alle ragazze, alle famiglie ed al personale scolastico che si accinge alla nuova fatica, in occasione del primo giorno del nuovo anno scolastico, .

L’Assessore ribadisce l’impegno dell’Amministrazione comunale verso il mondo della scuola, anche in relazione all’aspetto dell’edilizia scolastica, e ricorda i principali interventi attuati dall’ufficio Servizi Scolastici nell’organizzazione dei servizi di competenza del Comune. Eccoli.

Refezione Scolastica: tutte le scuole materne, le scuole elementari e tre scuole medie inferiori usufruiranno della refezione secondo il calendario predisposto dagli Istituti Comprensivi.

Verranno forniti 4.500 pasti al giorno secondo il menù fornito dall’ASL e controllati da apposito Servizio Qualità garantito dal Comune di Bergamo

Quest’anno le scuole elementare Cavezzali e Pascoli usufruiranno di refettori nuovi meglio dimensionati e funzionali.

Trasporto Scolastico: circa 200 alunni delle scuole: materna S. Vigilio, elementare Ghisleni, materna Bellini, elementare Cavezzali, elementare don Bosco, elementare Valli potranno usufruire del trasporto scolastico organizzato con 15 pulmini e la presenza di assistente educatore.

Nonostante le iscrizioni si siano chiuse il 31 luglio molti ritardatari si stanno presentando in questi giorni presso gli uffici di via Tasso 2; il servizio pertanto verrà garantito ad esaurimento dei posti per gli utenti aventi diritto.

Assistenza alunni disabili: è stato definito il piano di assistenza agli alunni disabili; saranno assistiti con personale specializzato 121 alunni con 1.527 ore settimanali. Riprenderà l’attività, peraltro sospesa solo 15 giorni, dello Spazio Autismo e verranno assicurate tutte le attività dello scorso anno per la scuola potenziata (musicoterapica, ippoterapia, acquaticità, educazione artistica, ecc.).

Educazione informatica - attrezzature in comodato gratuito d’uso - arredi: sono state consegnate nel mese di luglio e agosto a tutti gli Istituti Comprensivi le attrezzature informatiche richieste per un ammontare di €.100.000 e materiale in comodato gratuito (televisori, fotocopiatrici, macchine fotografiche, ecc.) per un totale di €. 50.000. Si è provveduto al rinnovo di arredi usurati per €. 66.000, nonché ad arredare attraverso appalto concorso la nuova scuola materna di via Sylva per complessivi €. 30.000.

(07/09/2004)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags