Il vescovo che canta Noemi e Mengoni Al suo fianco un sacerdote bergamasco

Il vescovo che canta Noemi e Mengoni
Al suo fianco un sacerdote bergamasco

C’è anche un bergamasco al fianco del vescovo di Noto, in Sicilia, mentre canta durante l’omelia alcuni brani di Noemi e Marco Mengoni.

Il video in cui monsignor Antonio Staglianò (peraltro con ottima intonazione) canta alcuni brani fra i più gettonati beniamini dei teenagers è diventato una piacevole sorpresa mediatica, con immancabile effetto virale su Youtube e social network.

Oltre ai ragazzi, sorpresi e divertiti, ad allargare un sereno sorriso, come si vede nella fotografia, alla destra del vescovo c’era il bergamasco don Valentino Salvoldi, nativo di Ponte Nossa. È spesso in Sicilia per riflessioni ed esercizi, e segue le celebrazioni del quarto centenario della Madonna delle Grazie a Modica.

Post e commenti hanno necessariamente fatto leva sulle doti canore di monsignor Staglianò, non nuovo al linguaggio delle sette note, al punto che emergono catechesi legate al refrain di un brano di Nek e serate benefiche allietate con il celeberrimo «Io vagabondo» dei Nomadi cantato in chiesa.

L’«esibizione» è avvenuta durante la celebrazione delle cresime nella parrocchia del Ss.Salvatore a Scicli, in provincia di Ragusa, lo scorso 22 marzo.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 4 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA