Mercoledì 21 Maggio 2008

Impresa di Merelli: conquistato il Lhotse ovvero la quarta montagna più alta del mondo

Ancora una straordinaria impresa per Mario Merelli. Lo scalatore bergamasco ha infatti conquistato la vetta del Lhotse, 8.516 metri, la quarta montagna più alta della Terra, in Nepal. La notizia è giunta in Italia direttamente dal campo base dell’Everest ed è stata rilanciata dal sito specializzato montagna.tv. Merelli è già sceso a campo 3. Secondo quanto si è appreso, il compagno di cordata, Marco Zaffaroni, ha invece rinunciato alla cima, e si trova a campo 2, a causa di un principio di congelamento (lo sta curando un medico spagnolo) così come due giovani trentini bloccati dal freddo e che sono tornati a campo 3. Per Merelli si tratta del sesto «Ottomila» in carriera, tutti scalati senza l’ausilio di ossigeno supplementare.(21/05/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata