Domenica 28 Dicembre 2003

In cinque aggrediscono due giovani per 80 euro Feriti due ragazzi di Palosco e Palazzolo

Prima gli hanno chiesto qualche euro poi lo ha colpito al volto con un pugno talmente forte da rompergli l’arcata sopracigliare. Sulle scale dell’Autogril dell’area di servizio Brembo si sono materializzati cinque giovani tra i quali una diciassettenne che, con alcune minacce, hanno ferito il ragazzo e costretto un suo amico a consegnare il denaro che aveva, in tutto 80 euro. Il gruppetto di teppisti si è poi allontanato in fretta trovando rifugio in una discoteca dove dagli agenti della Stradale della Sottosezione di Seriate li hanno scovati. Due i teppisti arrestati con l’accusa di rapina e lesioni; altri due, tra i quali la minorenne, sono stati denunciati, mentre una quinta persona è ancora ricercata. Questa aggressione, che ha avuto come testimone una giovane amica della coppia dei giovani aggrediti, è stata messa a segno pochi minuti dopo l’una della scorsa notte.

A quell’ora, prima di rientrare a casa, due giovani di Palosco e Palazzolo, rispettivamente di 19 e 21 anni, insieme ad un’amica, anch’essa di Palosco, avevano deciso di fare una breve sosta nell’area di servizio Brembo per mangiare un panino. Una sosta di dieci minuti, al termine della quale sono stati aggrediti, proprio sulle scale dell’autogrilll dove si trovavano per raggiungere il parcheggio. Grazie alla segnalazione dell’amica dei due giovani aggrediti, gli agenti della Stradale sono riusciti a rintracciare l’auto degli aggressori nel parcheggio della discoteca «Bolgia» di Dalmine. Tramite la targa della vettura, i militari hanno individuato il proprietario della macchina e, con l’aiuto del personale della discoteca, sono riusciti a rintracciarlo e bloccarlo. Poi, uno alla volta, sono riusciti a fermare due dei complici e la ragazza. Gli 80 euro rapinati non sono stati invece recuperati: i cinque li hanno infatti utilizzati per pagare l’ingresso in discoteca.

(28/12/2003)

f.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags