In quattromila a spasso con i lupi
A Selvino una notte incredibile

Oltre quattromila persone hanno partecipato a Selvino alla 10^ edizione della camminata «A spasso con i lupi». Appuntamento con un’atmosfera e uno spettacolo incredibile.

In quattromila a spasso con i lupi A Selvino una notte incredibile

Complice una notte blu-stellata, con i boschi e i sentieri illuminati dai bagliori della luna, il Monte Purito ha fatto da palcoscenico naturale alla passeggiata in compagnia di 40 lupi della Moravia, per raggiungere la cappelletta della Madonna, dove hanno festeggiato e anche…ululato davanti ad un altissimo falò.

Un vero «serpentone» di nottambuli, come da anni non accadeva, composto soprattutto da bambini, con genitori e nonni al seguito, che hanno risposto di sì all’appello di Berto il Castoro e dei suoi amici…a due zampe, cioè i volontari del «Gruppo Minimarcia» e della

Selvino Sport, per mettere in scena una favola al chiaro di luna, con protagonisti 40 lupi della Moravia, stupendi incroci di pastori tedeschi da lavoro con veri lupi dei Carpazi (la razza venne prodotta per la prima volta nel 1958), portati a Selvino da Simonetta Rigamonti e Flavio Besana, dell’allevamento “Spirito Libero” di Castello Brianza (Lecco).

La scarpinata in notturna ha avuto anche un risvolto solidale: è stata l’occasione per l’allevamento «Amici Spirito Libero» di lanciare una raccolta fondi per l’acquisto di un cane guida per persone cieche (costo 12.000 euro).

© RIPRODUZIONE RISERVATA